Gianluca PELUFFO

SUL TAVOLO, OLTRE ALLA LUCE DELLE 17…

XI/A

Ideazione e cura di Marina TORNATORA

Sul tavolo, oltre alla luce delle 17:00, radente nonostante l’inizio della primavera si trovano:

– Due metri, uno metallico e uno in legno, del negozio di stoffe di mio padre
– Una sfera in vetro specchiante
– Un fermacarte in bronzo con incisa una foglia di palma
– Un’opera ceramica di Tullio Mazzotti
– Libri (Robert Stevenson, Hugo Pratt, James Hilmann, Edoardo Persico, Michelangelo Antonioni, Pier Paolo Pasolini, Rafel Moneo)
– Un volume sui Batik
– Un volume su Villa Adriana
– Una copia di Area Project&Contract
– Una copia della rivista AND monografica su Peluffo&Partners
– Un MacBook Air rosa dorato
– Due custodie Moleskine per adattatori e alimentatori di MacBook e Iphone
– Un Iphone X con custodia militare mimetica
– Matite da schizzo
– Fogli A3 di lucido da schizzo nuovi e usati (quindi con miei schizzi)
– Bollette
– Check-in voli non fatti
– Bottiglia d’acqua 
– Occhiali e portaocchiali
– Mascherina sanitaria avuta in ambulanza
– Video Architettura ArteVideo Vol. 1
– Documenti per rinnovo Passaporto e Passaporto

Altri oggetti:

– Catalogo mostra “La Carte d’après Nature” Monaco Nouveau Musée National
– Libri di Remo Bodei, Eugenio Turri, Luigi Longhi, Carlo Dionisotti, Paul Strand e Cesare Zavattini, Luigi Zoja, Bruno Zevi, Giorgio Agamben, Valerio Paolo Mosco, Gianluca Peluffo
– Monografia FLW di Electa
– Monografia di Louis Kahn di Officina
– Bozza ultima pubblicazione Luigi Ghirri mai pubblicata

Quarantena di Marzo 2020
Albissola Marina
Viale Faraggiana