Francesco SCIALÒ | Mariachiara RICHICHI | Nausica BARLETTA

[INSIDE]OUTSIDE

XVIII/A

Ideazione e cura di Marina TORNATORA

[Inside]Outside è il nome del video realizzato durante il periodo di quarantena che riflette sul rapporto vissuto tra l’ambiente domestico e l’ambiente urbano e naturale. In modo ironico e metaforico, inscena gli spazi del nostro quotidiano per raccontare le sensazioni e le emozioni vissute durante questo isolamento forzato. Con il suo carattere semplice e diretto, catapulta lo spettatore in una dimensione più piccola, quasi da bambino, per riscoprire due capacità spesso accantonate durante il tempo “di normalità”: l’immaginazione e la manualità.

Lo stato di distacco, che ha invece generato un contatto più intenso con l’ambiente domestico, diventa il mezzo per immaginare un luogo non confinato ma unificato nel suo insieme, una visione in cui la realtà intima della dimora si intreccia a quella comune: se all’uomo è impedito relazionarsi con l’esterno, perché non permettere all’esterno di occupare lo spazio interno?

La casa diventa allora la custodia di un nuovo paesaggio che si adatta alla dimensione umana, offrendo scenari più ampi.

Inoltre, la percezione di un tempo sospeso, lontano dai ritmi frenetici della vita quotidiana, ha innescato nell’uomo la necessità di creare, di mettere a frutto la propria manualità come manifestazione di una vitalità persistente.

La realtà descritta viene sconvolta dalla violenta irruzione di una teiera, un oggetto quotidiano solitamente utilizzato nei momenti di sosta che, in questo caso, si impone nello spazio, sconvolgendo la visione immaginaria, riportando lo spettatore alla normalità e lasciando in sospeso alcune riflessioni: cos’è per noi la quotidianità? L’insieme di abitudini che ci offrono tranquillità? Una condizione alienante che offusca la capacità di vivere un tempo e uno spazio più “umano”?

Video realizzato con la tecnica dello Stop Motion